Mercoledì, 19 Dicembre, 2018

Le parole di don Isidoro ci aiutano a non perdere la speranza, neppure nei momenti difficili, e ci accompagnano nel cammino verso il Natale del Signore.

"Fratelli, dobbiamo vegliare, sapendo che il Signore è colui che
arriva, è colui che giunge, colui che illumina e libera, che porta
oltre qualsiasi smarrimento, oltre qualsiasi angoscia.
L'onnipotente Iddio, nel quale tutto è stato creato, è diventato
carne, perché nessuna carne appaia nella nostra vita come
avvilita, sconfitta, ma perché ogni carne possa conoscere che la
vita le è stata donata. Maria fu feconda del Verbo di Dio; iniziati
da lei, dobbiamo essere fecondi della speranza che si fonda in
Dio e così sarà davvero Natale per ciascuno di noi".

Ultime news ed eventi